Guachinche

Guachinche: tre luoghi autentici a Tenerife

Convertiti in uno standard della cultura gastronomica delle Canarie, i “guachinches” di Tenerife sono quei ristoranti di campagna dove puoi divertirti con gli amici per degustare un delizioso vino d’annata.

Il menù semplice, gustoso e locale è pensato per accompagnare queste degustazioni informali. In questo nuovo articolo proponiamo un percorso di tre dei ‘guachinches’ più autentici a Santa Úrsula e Los Realejos, nel nord dell’isola.

Un posto dove gustare la gastronomia locale

La cultura popolare dice che la parola guachinche deriva dall’espressione inglese I’m watching you, che era ciò che gli inglesi dicevano ai contadini delle Canarie, che organizzavano le loro piccole feste con cibo e bevande per vendere il vino della vendemmia.

Il linguista Marcial Morera, invece, dice che si tratta di un adattamento dell’americanismo bochinche, usato anche in altre isole, che deriva da “buche” e significa “osteria povera”. Sia l’una o l’altra l’origine, ciò che è chiaro è che la guachinche è diventata uno dei fenomeni gastronomici di Tenerife.

Vi diamo tre consigli per questi luoghi autentici con le caratteristiche che li definiscono: apertura limitata a pochi mesi (mentre si vende il vino nostrano), e un menù con tre o quattro piatti fatti in casa.

Cantina El Zacatin

Lì Eladio e la sua famiglia hanno passato anni ad assistere chiunque volesse bere vino rosso e una buona porzione per accompagnarlo. Qui si può gustare un po’ di formaggio di Valsequillo, dell’isola di Gran Canaria, perché qui non ci sono querele isolane valide. Poi arriva la fabada preparata da Nina, la moglie di Eladio. Come piatto principale, fagioli stufati con aglio fritto, pepe, pomodoro, sale, pepe di palma e peperoncino, origano e alloro. La preparazione comprende anche zamponi e chorizo.

Sul retro dei locali c’è un muro con i nove menceyes Guanche dell’isola di Tenerife e con una foto del leader indipendentista delle Canarie, Antonio Cubillo.

Guachinche Quintero

Quintero opera come guachinche da 14 anni, nasce come garage nel paese di Santa Úrsula con pochi posti molto rudimentali, ma oggi ha una clientela molto affezionata, che rispetta rigorosamente gli standard richiesti da questo tipo di locale :

Si può gustare l’escaldón de gofio (la tipica farina di cereali tostata delle Isole Canarie). Offrono anche pesce fresco –chopa, salema o sargo–, patate e salsa. Di solito viene servito con un po’ di cipolla cruda per accompagnarlo.

Guachinche Las Galanas

Questa guachinche offre fondamentalmente pesce abbinato a un meraviglioso vino bianco. Puoi anche mangiare dei magnifici ceci. Di solito viene cucinato con pomodoro fritto, cipolla, aglio, origano e alloro. Quindi, per cuocerli, si aggiunge il vino e alcune patatine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Open chat
Hi 👋 Ask for your coupon discount now !
Hi 👋 thanks for landing on our site 😉.
Do you know that just to be here we want to prize you with a great coupon discount if you make a booking with Us ? Ask for it now ☺️