cibo tradizionale delle Canarie

Guachinche, un luogo per scoprire il cibo tradizionale delle Canarie

Prendere il sole, nuotare nel mare e bere un cocktail sono modi meravigliosi per trascorrere le vacanze, ovviamente. Ma quando vuoi vivere qualcosa di completamente unico a Tenerife, è giunto il momento di scoprire la magia della guachinche.

Cos’è un guachinche?

Per definirlo in poche parole, il guachinche si riferisce a un luogo di cucina tradizionale canaria. Spesso installato in garage e soggiorni di case private. Questi spazi particolari di solito non sono decorati, né hanno mobili di lusso. Tuttavia, una cosa deve essere chiara: i guachinches sono posti molto divertenti dove puoi mangiare cibo locale delizioso e onesto a prezzi incredibilmente economici.

Se mai riuscirai ad andare, ti renderai conto che sono sempre pieni di gente, anche se molto probabilmente sarai l’unico straniero. Delle esperienze che farai a Tenerife, ti assicuriamo che questa sarà senza dubbio la più autentica.

Da dove viene il nome guachinche?

Si ritiene che il nome guachinche derivi dall’espressione inglese: “Ti sto guardando”. Intorno al 17° secolo, quando la produzione vinicola, soprattutto nella parte settentrionale dell’Isola, si fece forte, i proprietari dei vigneti si stanziarono ai lati delle strade offrendo campioni della loro vendemmia ai mercanti inglesi, sperando di ottenere che il suo vino essere esportato in Inghilterra.

A quanto pare, hanno detto “ti sto guardando” ai viticoltori, per assicurarsi che il campione che stavano degustando appartenesse davvero alla loro vigna. Ovviamente senza capire molto bene l’inglese, la gente del posto ha coniato negli anni il termine guachinche.

Un luogo dove assaporare la vera gastronomia locale

Per accompagnare il vino, le mogli dei viticoltori offrivano piccole porzioni di cibo appena cucinato, il tutto evoluto in quello che oggi conosciamo come guachinches.

I piatti tipici che si possono trovare includono la carne fiesta (pezzi di maiale marinati), la carne di capra, le costine con patate, il salmorejo di coniglio (in salsa di vino bianco e spezie), le patate al mojo (le tradizionali salse verdi e rosse delle Canarie) e il puchero (una selezione di verdure bollite e ceci con maiale, pollo, chorizo, ecc.).

Dove trovarli?

Lo scopo principale di una guachinche è la vendita di vino, quindi tendono a trovarsi nelle zone vinicole più importanti dell’isola, concentrate principalmente nel nord di Tenerife e includono Tacoronte, La Orotava, El Sauzal e Los Realejos . . Ne troverai alcuni anche a Güímar, sulla strada per il sud dell’isola.

Legalmente, i guachinches possono aprire solo per pochi mesi all’anno. Come abbiamo detto sopra, il loro scopo principale è vendere vino, quindi quando la vendemmia è finita e non c’è più vino disponibile, dovrebbero -in teoria- chiudere i battenti fino all’anno prossimo.

4 chiavi per una vera guachinche

Di solito c’è un cartello scritto a mano su un muro o un albero all’ingresso che dice “guachinche”:

  • Non c’è un menu scritto o una lettera. In alcuni casi potrebbe essere presente una lavagna con sopra descritti alcuni piatti.
  • Hai solo quattro o cinque opzioni tra cui scegliere.
  • Tutti sembrano bere vino.

Ti lasciamo alcuni suggerimenti affinché tu possa conoscere e divertirti:

La Cofradía de la Punta – Punta de Hidalgo: 

El Cubano – La Orotava

Las Cuevas de Chinamada – Anaga

La Finca – La Vitoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Open chat
Hi 👋 Ask for your coupon discount now !
Hi 👋 thanks for landing on our site 😉.
Do you know that just to be here we want to prize you with a great coupon discount if you make a booking with Us ? Ask for it now ☺️